Caius' Forum

News:

  • 07/11/2018: Forum trasferito e aggiornato!

M'illumino di meno

Caius Maximus · 1973

0 Utenti e 1 Visitatore stanno visualizzando questo topic.

Offline Caius Maximus

  • Il Caius
  • Amministratore
  • Utente popolarissimo
  • *****
    • Post: 196
    • Karma: +3/-2
  • Il Caius
    • CaiusNet
il: Gennaio 27, 2013, 09:31:40 pm
M'illumino di meno è un'iniziativa finalizzata al risparmio energetico lanciata nel 2005 dalla trasmissione Caterpillar di Radio2.
Prende il nome dai celebri versi di Mattina di Giuseppe Ungaretti ("M'illumino / d'immenso"), ed è organizzata intorno al 16 febbraio, giorno in cui ricorre l'entrata in vigore del Protocollo di Kyoto.
La campagna, lanciata a livello nazionale dai microfoni di Radio2, invita a ridurre al minimo il consumo energetico, spegnendo il maggior numero di dispositivi elettrici non indispensabili. Inizialmente rivolta ai soli cittadini, è stata accolta con successo dapprima a livello locale, con adesioni da parte dei singoli comuni, ed in seguito dalla Presidenza del Consiglio dei ministri con il patrocinio del Ministero dell''Ambiente.
Nel 2008 Hans-Gert Pöttering, presidente del parlamento europeo, ha dichiarato il riconoscimento dell'iniziativa considerandola "un evento che ha un valore simbolico ed un effetto tangibile".

Dal sito ufficiale di Caterpillar:
M’illumino di Meno, la più grande festa del Risparmio Energetico via radio lanciata da Caterpillar, Radio2, che spegne simbolicamente ogni anno tutt’Italia, è giunta alla sua nona edizione e quest’anno coincide con la campagna elettorale più combattuta degli ultimi decenni. Per questa felice concomitanza, M’illumino di meno e tutti i suoi sostenitori scendono in campo per un nuovo miracolo italiano: la lotta contro lo spreco e la stesura di un’agenda che tenga nel giusto conto le tematiche ambientali e le loro ricadute anticrisi. Una parodia in pieno stile, con slogan, comizi elettorali, manifesti, schede elettorali e kit per il candidato, perché l’attivista “illumenista” dia il suo contributo alla politica del Paese.
Caterpillar e CaterpillarAM invitano tutti gli ascoltatori che aderiscono a M’illumino di meno a contribuire a creare una campagna elettorale alternativa, coniando slogan che condensino l’ormai celebre decalogo del risparmio energetico, come “Yes we spegn”, “Il contatore è mio e me lo gestisco io”, “Rottama lo spreco” o “Liberté, égalité, risparmieté”. Le due trasmissioni di Radio2 daranno voce, dalla mattina alla sera, alla creatività diffusa e rinnovabile della comunità festosa di M’illumino di meno per promuovere buone pratiche di:
    1. razionalizzazione dei consumi energetici e riduzione degli sprechi;
    2. produzione di energia pulita;
    3. mobilità sostenibile (bici, car sharing, mezzi pubblici, andare a piedi)
    4. riduzione dei rifiuti (raccolta differenziata, riciclo e riuso, attenzione allo spreco di cibo).
A questo si affianca il consueto invito ad aderire ad un simbolico “silenzio energetico” il 15 febbraio 2013 dalle ore 18 rendendo visibile la propria attenzione al tema della sostenibilità con lo spegnimento simbolico di monumenti, piazze, vetrine, uffici, aule e private abitazioni.
La puntata di lancio dell’iniziativa si svolgerà il 25 gennaio presso la sede del CNR – Consiglio Nazionale delle Ricerche – a Roma, con ricercatori impegnati nell’ambito dell’innovazione energetica  che contribuiranno a scrivere il Manifesto Programmatico per M’illumino di meno.[/i]

Sul sito della trasmissione (http://caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno/) è possibile dare la propria adesione all'iniziativa e scaricare materiale pubblicitario e altri documenti utili. Partecipate numerosi!

Citazione
«Il vantaggio di essere intelligente è che si può sempre fare l’imbecille, mentre il contrario è del tutto impossibile.»
(Woody Allen)
Citazione
«Spesso le cose più interessanti sono le più folli.»
(Federico Fellini)
Citazione
«Continuate a sognare, perché senza sogni non c'è speranza, e senza speranza non c'è futuro.»
(Myrl Schreibman)
Citazione
«Credete sempre nei vostri sogni. La strada sarà piena di ostacoli, ma la soddisfazione ripaga tutto.»
(Carlotta Ferlito)



Leggi la mia intervista: